13 dicembre 2018

CHRISTMAS IN WEIRD. L'ESORCISTA di William P. BLATTY

Si domandò perché mai l'amore avesse aspettato tanto ad affiorare, perché mai avesse aspettato il momento in cui egli non aveva più possibilità di un rapporto, quando le dimensioni di un contatto e della resa a sentimenti umani erano ormai ridotte al formato di un'immagine-ricordo, riposta nel suo portafogli, con stampato sopra: In Memoriam...
[L'esorcista, di William P. Blatty, trad. di M. Basaglia, Arnoldo Mondadori Editore, p. 100, 1974]

12 dicembre 2018

CHRISTMAS IN WEIRD. L'ULTIMA SPIAGGIA di NEVIL SHUTE

Peter disse, adagio: “Per l'amor di Dio, non ammazzatemi qualcuno.”
“In ogni modo, saranno tutti morti fra un paio di mesi”, replicò lo scienziato. “Sarò morto anch'io, e sarete morto anche voi. E, così stando le cose, voglio prima divertirmi un poco.”
[L'ultima spiaggia, di Nevil Shute, trad. di B. Sasso, Oscar Mondadori, 1966, p. 236]

11 dicembre 2018

CHRISTMAS IN WEIRD. LA GUERRA DELLE SALAMANDRE di Karel ČAPEK

Perdetti la partita. Mi sembrò, d'un tratto, che ogni mossa su quella scacchiera fosse vecchia e già giocata in qualche tempo, da una qualche persona. [La guerra delle salamandre di Karel Čapek, trad. di B. Meriggi, p. 194, 2009]

10 dicembre 2018

CHRISTMAS IN WEIRD. ANGEL HEART di William HJORTSBERG


Ordinai un doppio Manhattan, liscio; Cyphre picchiettò sul bicchiere con un dito ben curato e chiese lo stesso di prima. Era facile immaginare quelle mani viziate nell'atto di impugnare una frusta. Nerone doveva avere avuto mani del genere. E anche Jack lo Squartatore. Erano mani di imperatori e assassini. Languide, eppure letali, quelle crudeli dita affusolate, strumento perfetto del male.
[Angel Heart, di William Hjortsberg, trad. di A. Cascone, Tre Editori, 2012, p. 13]

9 dicembre 2018

CHRISTMAS IN WEIRD. Consigli di lettura per un Natale alternativo


Siete alla ricerca del libro perfetto da regalare a vostro cugino, che legge solo roba strana. 

Allora vi mettete a cercare in rete, ma avete appena fatto un passo nel lit web che venite travolti da una slavina di consigli per l'ennesimo romanzo intimista franco-svedese e per quella saga familiare, in dodici volumi, che tutti dovrebbero leggere.

Niente panico. 

Da domani e per i prossimi giorni, se passate da queste parti potrete leggere micro recensioni di opere che, ne sono sicura, faranno la felicità del vostro strano, strano parente.

Su Instagram troverete più o meno la stessa cosa sotto forma di hashtag: #christmasinweird

E se anche voi avete dei libri da suggerire, lasciatemi un commento: in fondo è Natale anche per me.

7 dicembre 2018

I COMPAGNI DI BABBO NATALE. Cinque terrificanti creature del folklore natalizio


Siamo in piena aria natalizia già da un po' (tipo da ottobre, ma non sottilizziamo), ed è quindi il caso di addobbare per le feste anche questo piccolo angolo di web. Questa botteguccia da rigattiere della letteratura. Da robivecchi dei misteri e delle leggende più strane.


Chi di voi non conosce il Krampus, quel mattacchione di un demone che la notte di Natale se ne va in giro a fustigare e, di tanto in tanto, a rapire i bambini più discoli?


Ma il krampus, bontà sua, non è la sola creatura bizzarra che si aggira furtiva di casa in casa mentre tutti aspettano con trepidazione di scartare i propri regali. Altre entità, chi più chi meno dedita all'antropofagia, razzolano tra gli umani da Natale fino all'Epifania, per dare il tormento al prossimo e riempirsi la dispensa.

Follow by Email