20 febbraio 2015

Piccole Storie #1

Piccole Storie è la rubrica ideata da me e a cadenza... senza cadenza ^_^" dedicata ai più piccoli. Libri e racconti per l'infanzia, da leggere a o con i nostri futuri topini di biblioteca ♥

Buondì :3

Nel primo appuntamento con questa nuova rubrica, Sammy mi ha suggerito di parlarvi di Dart Fener e figlio, di Jeffrey Brown.


TITOLO: DART FENER E FIGLIO
AUTORE: Jeffrey Brown
EDITORE: Panini comics
ANNO: 2013
PAGINE: 64, col.
PREZZO: 9,90€
eBOOK: no


Da appassionata di Guerre stellari, non potevo lasciarmi scappare l'occasione di iniziare Sam al lato nerd della lettura :) 

Dart Fener e figlio è una sorta di  "dietro le quinte" del rapporto padre/figlio più spoilerato della storia del cinema. [Tanto lo sapevate che Dart Fener è il padre di Luke Skywalker... no? >:P]

Come si sarebbe comportato Darth Vader con il giovane Luke Skywalker? Ecco, Jeffrey Brown è abilissimo nel trovare la risposta, una risposta spiritosa, mettendoci in mezzo citazioni dai film della saga e un umorismo a portata di bambino.


Luke è, ovviamente, un vivacissimo e indisponente bambino di cinque anni, un po' petulante e viziato da un Darth Vader che non fatichiamo a immaginare "signore oscuro" e papà divorziato, alle prese con un figlio che "ha del potenziale" anche se poi usa la forza per rubare i biscotti dalla dispensa ^_^

Così i bambini ridono e gli adulti (adulti nostalgici, quelli che una volta l'anno si sparano la "maratona Star Wars" rimanendo incollati alla tv dall'alba al tramonto e facendo finta che L'attacco dei cloni sia un bel film) versano qualche lacrimuccia (come quando, ad esempio, Un preoccupatissimo Dart Fener medica un taglietto sulla mano destra del figlio -la stessa mano che...). 

L'umorismo di Brown, dicevo, è una comicità molto naif, quasi infantile, che ben si sposa con il tema trattato e che non è in contrasto neanche con il personaggio di "papà" Dart Fener che, come cattivo, è il bersaglio comico per eccellenza.

Molto belle le illustrazioni, che sembrano colorate a cere e pastelli, il che le rende ancora più "infantili" e adatte al pubblico di lettori da cinque anni in su.

Insomma, secondo me (e secondo il giovane padawan Sam) è un albo che val la pena di regalare e leggere :)

Voto: 

Alla prossima!

3 commenti:

  1. Io adoro leggere libri per ragazzi o bambini *-*
    E devo dirti che ogni volta che li leggo penso 'Questo lo voglio leggere a qualche piccino'.
    Se mai sarò mamma penso che farò diventare scemi i miei figli con tutte le storie che gli leggerò ahahhhaahha

    RispondiElimina
  2. Tanto love. Sono noiosa se ti dico che tutti gli altri di Brown sono stupendi??? :D

    RispondiElimina
  3. E bravo Sammy, ha già un sacco di buongusto! *___*

    RispondiElimina

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥