4 febbraio 2014

Il piccolo segreto del signor W. - racconto

Quelli di La Piccola Volante sono sempre al lavoro, sapete? L'ultima disfida di scrittura si intitola 5 piccole pessime abitudini
Cosa pensereste se vi dicessi che ognuno di noi ha in sé i germi dell'apocalisse? Ebbene sì: 5 piccole pessime abitudini che, se accumulate tutte assieme nel corso di una stessa giornata possono far finire il mondo; è stato questo il filo conduttore per la scrittura dei racconti in gioco in questa nuova sfida.

Vi lascio il link al mio racconto, dopo un breve incipit di incoraggiamento ^_^, e poi leggete anche gli altri: leggere fa passare più velocemente i martedì scontrosi ;) Buon martedì!


Pioveva.
Anche se non c’era nemmeno una nuvola in quel pallido, azzurrino cielo di inizio febbraio, nemmeno uno sfilaccio di cirro a sporcare l’aria.
Il signor W. fece girare la chiave nella toppa, buttò a terra busta e valigia e si lasciò cadere, esausto, sulla poltrona di pelle marrone, aspettando che quel brivido che provava ogni volta che sentiva la pelle della poltrona scricchiolare sotto il suo peso passasse via da solo.
Con gli alluci fece leva sul tallone, i mocassini neri lanciati con un calcio fluido, uno a destra, l’altro a sinistra, lontano, nell’ampio, immenso salone dagli angoli inesplorati.
Dalla finestra poteva vedere il sole che colorava di verde raganella il cielo. Eppure l’acqua scrosciava e non riusciva a capire perché.
-Signor W., che diavolo! Apra la porta!
Belli, il vicino del piano di sotto; lo riconobbe dalla consueta grazia con cui batteva sul portoncino dell’ingresso. Avesse avuto due martelli al posto delle mani, avrebbe fatto meno chiasso. Il signor W. si alzò con sofferenza dalla poltrona, ricacciando indietro il fastidio provocato da quel cigolio di pelle che si riassestava, mentre i colpi alla porta si facevano più insistenti. Un colpo, un’imprecazione, due colpi, una inarticolata richiesta di attenzione, un colpo…

Leggi il seguito 

Volete partecipare anche voi? Seguite la piccola volante su Facebook: entro il 15 febbraio potete partecipare con una vostra storia al "fuoribordo" Fate :D

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥