14 gennaio 2014

*Un posto in meno sullo scaffale*. La cacciatrice d'orsi.

*Ovvero, quello che le c.e. mi hanno inviato e che sono in attesa di leggere*
Vale la pena scrivere che si tratta di una rubrica (ah!) a-periodica? No.


Stamattina il postino mi ha lasciato nella cassetta delle lettere questa bella sorpresa. Ancora più bella è stato scoprire che la pioggia aveva inzuppato la busta e un angolo del libro. Salvato in tempo, ora riposa sullo stendino assieme ai calzini da piegare.

Qualche giorno fa ClicK vi informavo di aver vinto uno dei tornei di scrittura di La Piccola Volante e La cacciatrice d'orsi, questo romanzo di Sara Cabitta è appunto il premio vinto. :)

Sinossi. Merice è l'amministratrice e unica proprietaria della Casa Di Dietro, luogo di piacere in cui abita assieme alle ragazze che addestra personalmente perché diventino le migliori accompagnatrici della Contea. I più assidui frequentatori della Casa Di Dietro sono nobili e prelati, gli unici che possono permettersi le prestazioni delle ragazze. La Casa Di Dietro nasconde però un segreto; fra le sue mura, e oltre, la gente comincia a morire. Gli abitanti del villaggio cominciano a sussurrare un nome, L'Uomo di Pelle si insinua come un'oscura leggenda nelle menti e nei cuori. Nessuno è al sicuro, dentro e fuori La Casa Di Dietro. La Cacciatrice D'Orsi è un romanzo di confine. Fra il fantasy e il thriller, fra l'horror e il mystery.

Ora non ci resta che leggere. 



Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥