Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

Guida irresponsabile alle città maledette.

STEPFORD

“Una cittadina simpatica con gente simpatica!” [La donna perfetta, Ira Levin, beat edizioni, 2012]

Questa settimana voglio proporvi un affare: se siete di quelle persone stressate dalla vita in città; se, per vostra sfortuna, abitate ancora in una di quelle megalopoli dalle quali il Megalopolimanzia avrebbe già dovuto mettervi in guardia, ho quello che fa per voi. A pochi chilometri dalle follie delle grandi e chiassose città, il piccolo sobborgo urbano di Stepford è pronto ad accogliere voi e la vostra famiglia nel suo caloroso abbraccio. Un'opportunità da cogliere al volo!

SLEEPERS - LORENZO CARCATERRA

Una delle lezioni che si imparavano a Hell's Kitchen era che la sola cosa facile della vita era la morte. [Sleeper, di Lorenzo Carcaterra, trad. di R. Petrillo, EuroClub, 1997, p. 144]
LA prima volta che ho visto Sleepers, il film, avevo pressappoco diciotto anni. Sleepers è uno di quei film che la gente definisce “segnanti”. Un cliché, certo, ma per una volta lasciatemelo passare. 


Da allora sono passati più di venti anni, ma Sleepers resta uno di quei film che se passa in tv sono costretta a rivedere, quasi come una condanna dalla quale non ci si vuole sottrarre. Perché ogni volta le ferite che lascia riaprono le vecchie cicatrici di quella prima visione.
Eppure, nonostante la mia ode d'amore al film, del romanzo non ne sapevo niente. Diciamo che ho preso da poco l'abitudine di documentarmi sulle origini dei film che più mi appassionano.
Così, come succede sempre nella vita, è stato per caso e solo per caso se ho scoperto il romanzo incastrato tra un Carver e un autore …