20 gennaio 2015

3

Anno nuovo, vita nuova

Salve a tutti e buon anno, sebbene in ritardo 

Purtroppo, dopo l'ultimo post pubblicato a dicembre, quella che, fino all'inizio del nono mese era stata una meravigliosa gravidanza, senza nausee o altri acciacchi, si è improvvisamente trasformata in una gravidanza a rischio. Le preoccupazioni per me e il nanetto mi hanno portata a dimenticare libri e scritture per concentrarmi sulla cosa che in quel momento era la più importante: stringere tra le braccia il pesciolino che mi abitava in pancia.

Il due gennaio, finalmente, l'obiettivo è stato raggiunto e Sam adesso è qui, accanto a me, che se la dorme beato nella sua tutina del Re leone.
Quando dicono che un figlio ti cambia la vita... beh, ragazze e ragazzi: hanno ragione. Non soltanto perché cambiano le tue priorità, ma anche perché modifichi i tuoi ritmi in base ai suoi e tutto ti appare sotto una diversa prospettiva.

Mi spiace non aver proseguito con il progetto dell'Aspettando Natale e mi spiace di non aver risposto ai vostri commenti: con lenta pazienza riprenderemo le nostre chiacchiere dove le abbiamo lasciate.



Per il momento, ho iniziato a leggere a Sam "Peter Pan" che sarà tra le recensioni delle prossime settimane. E ci sono delle nuove uscite che vorrei segnalarvi, appena trovo il tempo di farlo.

Nel frattempo, ci tenevo ad augurarvi (anzi: ci tenevamo ad augurarvi ^_^), sebbene in ritardo, un meraviglioso 2015, che sia per tutti voi ricco di letture piacevoli e tanta, tanta serenità.  

Sam&Fede

About. Appassionata lettrice, nonchè abituale frequentatrice di mercatini, biblioteche e altri luoghi polverosi, vado a caccia di libri muffiti e storie dimenticate. Ho scritto per Kipple, LaPiccolaVolante, Hypnos, Altrisogni e DelosDigital. Mi occupo di narrativa (di genere e non) e delle stranezze del passato.
Facebook Twitter Goodreads Instagram

3 commenti:

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥