Passa ai contenuti principali

*Un libro in più n° 5* - Nuovi arrivi e Libri da Scoprire




Buon giugno a tutti!
La scorsa settimana ho poltrito, lo confesso ç_ç
A dirla tutta, maggio è stato un mese di latitanza. Pochi post, poche recensioni... Si avvicina l'estate e l'internet diventa qualcosa di... fastidioso come una maglietta bagnata e appiccicaticcia ^_^

Nel frattempo voi siete cresciuti e con voi i commenti <3. Se ho aiutato qualcuno a scoprire un autore nuovo o una storia che non sospettava potesse piacergli... beh, ne sono felice.

Visto che domani estrarrò il vincitore del giveaway, ieri sono andata alla fiera della piccola editoria di Latina anche per prendere la copia del romanzo che si aggiudicherà una/o di voi. <3

A proposito di fiere. 
Come dicevo, ieri ho fatto una visita a Libri da scoprire, rassegna pontina dell'editoria e della gastronomia (se siete in zona, la manifestazione termina oggi, fateci un salto) :3
Tra gli stand c'erano vere e proprie chicche, peccato che avessi limitato il mio budget onde evitare di firmare cambiali per portarmi a casa una carriola di libri :,)

Alla fine della fiera, questo è stato il mio bottino


Una Cacciatrice d'Orsi nuova di stampa, per il giveaway. Portello Pulp remix, romanzo pulp (ma va) di Simone Marzini, edito da La Gru, che ho iniziato a leggere stanotte alle due causa insonnia canina =_=" (il che spiega, spero, anche perché oggi mi trovate così mattiniera. Non mi sono alzata presto: non ho dormito affatto T_T). E poi... Il fumetto che è diventato da qualche settimana la mia ossessione: Watersnakes, di Tony Sandoval, edizioni Tunué lab <3_<3

Avrei voluto scrivere una news a proposito di quest'ultimo, ma poi, la fiacca...

Ecco, del fumetto ve ne parlerò a breve perché è la cosa più bella, onirica e affascinante che ho letto in questi ultimi tempi. Dello stesso autore avrei voluto acquistare anche Il cadavere e il sofà, ma sfiga ha voluto che non fosse disponibile. 

Poi c'è stata una puntatina in libreria (giacché ero in zona...) e mi sono portata a casa Il maestro e margherita, di Bulgakov, nella versione MiniMammut


Ultimo, ma non meno importante. Qualche giorno fa il postino mi ha lasciato in cassetta Una collezione di cattiverie, di Christian Sartirana, edizioni Il Foglio Letterario, che dovrò recensire per horror.it



Insomma: giugno si preannuncia come un mese gravido di letture :)

E voi? Quali sono stati i vostri ultimi acquisti? Cosa state leggendo di bello?

Commenti

  1. Bellissimi i tuoi acquisti! Non conoscevo i primi tre e dalle copertine mi attirano molto! Soprattutto il romanzo pulp, credo che poi darò una sbirciatina alla trama :)
    Il Maestro e Margherita a me è piaciuto tantissimo! :D Sono curiosa di sapere cosa ne penserai leggendolo!
    Io come acquisti mi sono data a qualche MiniMammut, ho preso Delitto e Castigo, Madame Bovary, Moby Dick e il volume con i racconti di Poe! Poi durante il Via Col Venti ho preso un libro di Stefansson, un autore islandese di cui ho sentito solo cose positive e che dunque sono curiosa di leggere! :))
    In lettura, comunque, c'è Italo Calvino con 'Se una notte d'inverno un viaggiatore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina, Watersnakes è *_______________* Già conoscevo Sandoval per le illustrazioni, e leggere una sua storia completa è un viaggio nel sogno.
      Giravo attorno a Il Maestro e Margherita da un bel po' e appena ho saputo che sarebbe uscito con i MiniMammut non ho perso tempo ^_^ Il prossimo acquisto della serie sarà Don Chisciotte <3

      Elimina
  2. Dei MiniMammut io ho perso quello di Poe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia, ottimo acquisto! io ho iniziato ad appassionarmi alla lettura e all'horror proprio con Poe (il primo racconto che ho letto è il grottesco Tre domeniche in una settimana), grazie alla libreria dell'aula delle medie ^_^ Alla fine ho preso le opere scelte dei Meridiani. Poe è un autore che adoro per svariati motivi, sia perché è stato il precursore del giallo deduttivo con il suo Dupin sia per la vita travagliata che fece. Se un giorno vorrai approfondire la sua biografia, ti consiglio Vita di Edgar Allan Poe di Julio Cortazar.

      Elimina
  3. Che belle entrate ^.^ aspetto la recensione di Watersnakes...io ho fatto acquisti approffitando del Via con Venti, ma ho preso libri che avevo già letto in ebook ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa! Watersnakes è stato il migliore acquisto che potessi fare. Di Sandoval amo praticamente tutto: dal suo modo di illustrare a quello di raccontare <3

      Elimina
  4. Dei MiniMammut ne dovrei prendere qualcuno anch'io *___*
    I miei ultimi acquisti sono stati Shadowhunters città delle anime perdute e Poison Princess :3
    Di bello sto leggendo La bambola di ossa di Holly Black (e per il momento non delude) e Shadow, una novella della serie lux della Armentrout :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy, La bambola di ossa ha un titolo davvero accattivante *_* Aspetto di leggere la tua recensione, intanto me lo segno tra le possibili entrate in WL ;3

      Elimina
  5. Che bella la copertina di "Una collezione di cattiverie"!
    Al momento sto leggendo "Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop" di Fannie Flagg, e devo dire che mi sta piacendo molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Little Pigo, anche a me è piaciuta molto la copertina di Una collezione di cattiverie, speriamo che il contenuto sia al pari del suo vestito :) Pomodori verdi fritti non l'ho mai letto ma l'ho sentito citare spesso. Attendo di leggere le tue impressioni <3

      Elimina
  6. hai un blog davvero bello complimenti.. da poco ho aperto una rubrica sui libri sul mio blog magari passa a darci un'occhiata http://ilmondoditatta.blogspot.it/.. ti seguo con piacere ciaoo :)

    RispondiElimina
  7. Ma quanti begli acquisti!!!! *___*

    RispondiElimina

Posta un commento

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥

Post popolari in questo blog

INTERVISTA A VITO DI DOMENICO. PRIMA PARTE. ALTRISOGNI E IL RUOLO DEL CURATORE DI ANTOLOGIA

Dopo aver partecipato alla realizzazione e al lancio di Altrisogni vol. 3, antologia digitale edita da dbooks.it (e che vedete nella colonnina a destra del blog), ho più volte pensato che sarebbe stato interessante fare quattro chiacchiere con Vito Di Domenico, che dell'antologia è il curatore, sui suoi molteplici ruoli inAltrisogni.

Poi le cose si sa come vanno, e le quattro chiacchiere si sono trasformate in un bel discorso sull'editoria, dalla nascita di un progetto tentacolare come Altrisogni, al ruolo di curatore di antologia a quello di editor, passando poi per lo stato della narrativa fantastica italiana per arrivare a ciò che può rendere uno scrittore wannabe uno scrittore senza aggettivi a fargli da coda. 
Mi è sembrato quindi necessario, considerate la densità delle risposte, suddividere l'intervista in due parti. Ché qui vi si vuole coinvolgere, non far fuggire. 
E, credetemi, di cose interessanti da leggere subito dopo il mio vano sproloquio, ce ne sono parecc…

PARANOIAE. Giulio Rincione (batawp) - Recensione

Disclaimer. Se siete tristi, desolati, tutto questo non fa per voi.

(non è da qui che...)Alan ha un mostro nella pancia. Una creatura abominevole che gli sta acquattata nello stomaco e si alimenta di lui, succhiandone la vita un po' alla volta.
Alan vive in un loop, nella routine dell'esistenza, aspetta Emily che prima o poi ritornerà, che forse non se n'è mai andata che forse è già andata via. (Da quando?)
Alan ha chiuso tutti fuori, dentro resta solo lui, lui col suo mostro, e il mangime che gli dà per farlo stare quieto non è più sufficiente. Il mostro ha fame. E vuole che Alan lo liberi. Fuori. Dentro.

MINE-HAHA - Frank Wedekind

In breve: frammenti di una vita confusa con il sogno

Titolo: Mine-Haha ovvero Dell'educazione fisica delle fanciulle Titolo or. Mine-Haha oder Uber di koerperliche Erziehung der junge Maedchen Autore: Frank Wedekind Traduttore: Vittoria Rovelli Ruberl Editore: Adelphi Edizione: 2005 (I ed. 1975) Tipo: romanzo Genere: formazione/fantastico pagine: 124 Prezzo: 8,00€ ISBN:9788845920400 ebook: no
voto: 
Sinossi. In un grande parco, disseminato di case basse coperte di rampicanti, centinaia di fanciulle vengono educate a sentire il proprio corpo, a farne uno strumento di assoluta, armoniosa eccellenza. Il mondo esterno non ha alcun contatto diretto con questo parco, ma lo finanzia, in attesa di accogliere le fanciulle che vi sono ospitate. Perché?
Misterioso e trasparente come il suo titolo – un nome indiano di ragazza, che significa «acqua ridente» –, Mine-Haha è il racconto più perfetto di Wedekind e insieme l’unica opera dove tutti i suoi fantasmi convulsi e invadenti sembrano essersi congiunti e…