5 maggio 2014

4

*MondayMark n°5*- Pantera, Stefano Benni

Bentornati cacciatori di bei libri (o di libri pessimi, a seconda degli obiettivi XD). Ripeschiamo una vecchia rubrica, la MondayMark perché domani, in teoria, vorrei postare la recensione di Cerimonia di sangue e il Teaser Tuesday ingombra. XD


E poi, l'oggetto del MondayMark è Pantera, il nuovo romanzo (ma, a essere precisi, si tratta di due racconti lunghi), di Stefano Benni fresco fresco di libreria <3

E allora... Vai con l'estratto!



La prima volta che la vidi avevo quindici anni.
Avevo lasciato la scuola e non ci volevo tornare. Se dovevo perdere tempo, avrei deciso io come. Perciò passavo i giorni e le notti a farmi del male, con la sacra stupidità della giovinezza. Leggevo solo libri di suicidi, frequentavo balordi, bevevo di tutto, dagli amari allo stravecchio, fumavo e mi gloriavo di un catarro da ottantenne. Vivevo da solo, le garage di un vecchio zio ricco e rimbambito, circonfuso da badanti.
Anche se sembravo andare di fretta, nessuno mi aspettava. Seguivo le ragazze per strada ma non avevo il coraggio di fermarle. Tre volte alla settimana facevo il cameriere in un ristorante pizzeria sporco come un accampamento barbaro. Tutti i clienti mi irritavano, se erano torvi mi deprimevano, se erano allegri mi infastidivano, le persone sole mi facevano sentire solo, invidiavo le coppiette ma ero diventato esperto nel cogliere in loro ogni indizio di noia e abitudine. Ridete, ridete, pensavo, non durerà.

da Pantera, Stefano Benni, Feltrinelli, p. 13

Oh, concludo col dirvi che il volume è intervallato dalle meravigliose illustrazioni di Luca Ralli.

E voi? Che libri avete iniziato questa settimana?

ps. vi ricordo che è attivo sul mio blog il primo giveaway della pagina, leggete e, se vi va, partecipate



Buone letture

About. Appassionata lettrice, nonchè abituale frequentatrice di mercatini, biblioteche e altri luoghi polverosi, vado a caccia di libri muffiti e storie dimenticate. Ho scritto per Kipple, LaPiccolaVolante, Hypnos, Altrisogni e DelosDigital. Mi occupo di narrativa (di genere e non) e delle stranezze del passato.
Facebook Twitter Goodreads Instagram

4 commenti:

  1. Che carino questo estratto! *_* (E ok, sono un po' di parte, perché Benni è pur sempre Benni! :) ).
    Io in lettura ho Se fossi Dio di Meg Rosoff, che mi è sembrato geniale per i primi due capitoli e poi basta, quindi mi sto trascinando la lettura, e Cime tempestose che sto leggendo in lingua originale perché non ho trovato l'edizione italiana come la volevo io: morale della favola, sto annaspando anche dietro a questo. Spero di riemergere presto da queste due letture!! :P

    RispondiElimina
  2. Sian, appena puoi leggilo Pantera, due storie che ti strappano il cuore e ti fanno ridere e piangere ed è Benni, il solito, meraviglioso, struggente Benni <3

    RispondiElimina
  3. ...grazie per il "meravigliose" illustrazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te, per il commento e, soprattutto, per aver contribuito a dare forma e contorni alla prosa poetica di Benni :) Anzi, sai che cercavo il tuo sito/blog? ^_^

      Elimina

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥