19 aprile 2014

6

*SaturdayNews n°11* Pantera, Stefano Benni

SaturdayNews è la rubrica che vi informa in anticipo su quella uscita letteraria che trovo più interessante e degna di entrare in WishList.
Insomma: novità in libreria da appuntarsi sul calendario


Premessa:
Io amo Stefano Benni.
E credo che ci sia ben poco da aggiungere a questo assunto.

Così il 30 aprile potrete trovarmi accampata accanto alla libreria, per fare mia una copia di Pantera, il suo ultimo romanzo edito da Feltrinelli.
che, tra le altre cose (ma pensa un po'), parla di biliardo, una delle mie segrete passioni *saltella di gioia e trepidazione*



Sinossi.
L’Accademia dei Tre Principi è una sala da biliardo. È un sotterraneo, un antro favoloso, dove sotto lo sguardo cieco del saggio Borges incrociano le stecche giocatori leggendari come il Puzzone, Elvis, Tremal-Naik, la Mummia, il Professore e Tamarindo. Si svuotano portacenere e si tiene il conto delle battaglie. In quel mondo di soli maschi un giorno fa il suo ingresso Pantera, “snella, flessuosa, pallida”, e la leggenda varca i confini. Quando i migliori cadono, come in un poema cavalleresco i campioni cominciano ad arrivare da lontano. Uscita dal suo racconto, Pantera porge il testimone ad Aixi, una ragazzina innamorata del suo mare, protagonista di una nuova sfida inondata di luce e di mistero. 

Quanti anni aveva? Venti o trenta, non importa, si è regine a qualsiasi età.


Titolo La Pantera
Autore Stefano Benni
Editore Feltrinelli
Pagine 112
Prezzo12,00€
Data uscita 30 aprile


Cosa ne pensate?
Intanto ne approfitto per augurarvi Buona Pasqua: ci rileggiamo martedì, nel frattempo, mi raccomando, non mangiate troppa cioccolata
.
.
.

Oh, ma chi se ne importa: mangiatene quanta ne volete

About. Appassionata lettrice, nonchè abituale frequentatrice di mercatini, biblioteche e altri luoghi polverosi, vado a caccia di libri muffiti e storie dimenticate. Ho scritto per Kipple, LaPiccolaVolante, Hypnos, Altrisogni e DelosDigital. Mi occupo di narrativa (di genere e non) e delle stranezze del passato.
Facebook Twitter Goodreads Instagram

6 commenti:

  1. woooooooooooow. Ho letto solo due libri di Benni, entrambi mi sono piaciuti moltissimo, e ne ho un'inifinità suoi nella lista di quelli che voglio leggere... Sembra proprio carino anche questo *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa, XD Benni raramente sbaglia un colpo. Questo devo proprio prenderlo, anche per le illustrazioni che intervallano la storia. Se vuoi saperne di più -in effetti ho dimenticato di scriverlo nel post- sul sito della Feltrinelli è possibile leggerne le prime pagine ;)

      Elimina
  2. Ma sai che non ho mai letto nulla di Benni? Dovrò iniziare a comprare qualcosa... la trama di questo mi ispira molto..mi piacciono le storie dove le protagoniste femminili sconvolgono il mondo della narrazione con il loro personaggio! Buona Pasqua anche a te e mangia un po di cioccolato anche per me, io non lo posso mangiare...ahimè!
    Ps: aspetto di leggerti sulle Condiversioni... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ali, ;) posso consigliarti La compagnia dei Celestini, come prima lettura di Benni. Quello è il primo, tra i suoi romanzi, che preferisco. :D
      Ci leggiamo, finalmente, anche su LPV <3

      Elimina
  3. *_______* Benni mi piace tantissimo, quindi potrei farci pure un bel pensierino! :) Grazie per la segnalazione :)
    E hai di nuovo cambiato grafica! ;) Inutile dirti che mi piace anche questa, no? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sian, sempre felice di fare qualcosa di utile XD Il 30 questo finisce direttamente in lettura, poi ti saprò dire (ma, insomma, ho fiducia che sarà, come sempre, un bel leggere) <3

      Elimina

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥