3 febbraio 2014

*MondayMark* n°1

Buon lunedì bella gente. Avete notato qualcosa di insolito? Ebbene sì: ho deciso di cambiare nome al blog questo fine settimana ^_^" 
Da venerdì librincantina.blogspot.com è diventato letturepericolose.blogspot ecc... ecc...

Non cambio più, promesso...


...forse...

E adesso, dopo i convenevoli, iniziamo il lunedì con una nuova rubrica, di quelle di cui non se ne sentiva la mancanza.

vi piace il mio segnalibro ragnomostrilloso?
Cos'è MondayMark
In breve: ogni lunedì vi renderò partecipi dello stato delle mie letture, prendendo come punto di riferimento la posizione del segnalibro. In pratica ricopierò sul blog uno o più periodi tratti dal libro che sto leggendo, al punto esatto in cui ho smesso di leggere la sera precedente. Un bel modo di iniziare il lunedì direi, no?

Vamonos, allora!

Da  La Cacciatrice D'Orsi, di Sara Cabitta (p. 75, cap. 18)
Le fiamme rosseggiano nel buio che precede l'alba. Il calore ci colpisce e fa lacrimare gli occhi. Un fuoco meno intenso non servirebbe allo scopo. Le ragazze seguitano a gettare combustibile nella fossa. Il corpo ha perso la sue forma originaria, nessuno potrà ridargli il nome che aveva. 

Da Final Girl. L'eroina dell'horror e dello slasher, di Valerio De Simone (p. 54 - saggio da recensire per horror.it)
Il personaggio interpretato da Liv Ullmann dunque rappresenta una metafora dello spettatore in generale che di fronte alla distruzione e alla morte vista attraverso la televisione non può fare altro che provare sensazioni di compassione e di dolore, ma nulla più. 

Se avete un blog di libri, mi piacerebbe condividere con voi questa rubrica :)

Buon inizio settimana!

Nessun commento:

Posta un commento

I tuoi commenti sono una parte importante del mio blog. Lascia un messaggio. Grazie ♥